Nutrizione Sportiva per un recupero ottimale

Nutrizione Sportiva

Dopo aver terminato un allenamento, la tua attenzione dovrebbe spostarsi dalle prestazioni al recupero. Ciò comporta:

  • Rifornimento
  • Riparazione
  • Reidratazione
  • Rivitalizzazione

Le strategie basate sull’evidenza per migliorare il processo di recupero dovrebbero concentrarsi su:

  • Bilancio energetico
  • Macronutrienti
  • Micronutrienti
  • Idratazione
  • Tempi nutrizionali
  • Supplementi

[vc_empty_space height=”15px”]]

Nutrizione sportiva: bilancio energetico

L’energia (calorie) costituisce le fondamenta di un buon processo di riparazione e recupero. Ottimizza la tua energia concentrandoti sulle 3 T:

Totale: abbina l’apporto calorico ai requisiti e agli obiettivi di allenamento/attività.
Non mangiare abbastanza stressa il sistema nervoso e le ghiandole surrenali e può ritardare il processo di recupero.

Tipo: focalizzati sui carboidrati per il ripristino di energia e glicogeno, proteine ​​adeguate per la riparazione e la sintesi proteica muscolare e grassi sani per ridurre al minimo l’infiammazione e supportare la salute generale.

Tempi: effettua i tuoi pasti in modo strategico vicino a sessioni di allenamento e gare.

La disponibilità di energia è essenziale per le prestazioni e il recupero; essa consiste nella differenza tra l’assunzione di energia (dieta) e il dispendio energetico (esercizio, allenamento e competizione).

La bassa disponibilità di energia si verifica quando c’è uno squilibrio tra l’apporto energetico (calorie da carboidrati, proteine ​​e grassi) e il dispendio energetico, con conseguente deficit energetico. Colpendo sia gli uomini che le donne, ciò può essere involontario, intenzionale o psicopatologico (ad esempio, un’alimentazione disordinata). È un fattore che può avere un impatto negativo sulla salute riproduttiva, scheletrica e immunitaria, sull’allenamento, sulle prestazioni e sul recupero, nonché un fattore di rischio per carenze sia di macronutrienti che di micronutrienti.

]

Nutrizione sportiva: carboidrati

I carboidrati (zuccheri, amidi e fibre) sono la principale fonte di energia per un’attività moderatamente intensa. Possono essere classificati in base al loro effetto glicemico.

Indice glicemico elevato (ad es. Zuccheri semplici) – rapido aumento della glicemia e dell’insulina

Basso indice glicemico (ad es. Cibi integrali): aumento lento della glicemia

Durante il recupero post-esercizio, l’apporto nutrizionale ottimale è importante per facilitare la riparazione e il ricondizionamento dei danni muscolari. Dopo un esercizio intenso occorre ripristinare le scorte di glicogeno muscolare mediante zuccheri semplici e costituisce insieme alla quota proteica lo spuntino più importante e necessario per il recupero.
Ovviamente il tipo di spuntino varia a seconda dell’obiettivo e dalla composizione corporea del soggetto.

Inoltre, è giustificata la somministrazione di proteine ​​post-esercizio e/o aminoacidi per stimolare la sintesi proteica muscolare, inibire la disgregazione proteica e consentire l’accumulo netto di proteine ​​muscolari. Il consumo di circa 20 g di proteine ​​intatte, o un equivalente di circa 9 g di aminoacidi essenziali, è stato segnalato per massimizzare i tassi di sintesi delle proteine ​​muscolari durante le prime ore di recupero post-esercizio.

Nutrizione sportiva: proteine

Le proteine sono grandi macromolecole di una o più lunghe catene di residui di aminoacidi.

Le loro principali funzioni sono:

  • Catalizzare le reazioni metaboliche
  • Replicazione del DNA
  • Trasporto di molecole
  • Rifornimento energetico

Dove si trovano:

– Prodotti animali: manzo, pollame, maiale, agnello, pesce, uova, latticini

– Prodotti vegetali (la quinoa e la soia)

Il consumo ottimale di proteine ​​è la chiave per ridurre al minimo il catabolismo, stimolare la sintesi proteica muscolare e facilitare il recupero.

L’aggiunta dei carboidrati con proteine ​​prima e dopo l’esercizio fisico può ridurre la disgregazione muscolare.

Consumare 1-2 piccoli pasti ricchi di proteine ​​nelle prime 3 ore dopo l’esercizio fisico può catturare il picco della sintesi proteica muscolare.

Nutrizione sportiva: idratazione

L’acqua regola la temperatura corporea, lubrifica le articolazioni e trasporta i nutrienti. I segni di disidratazione possono includere affaticamento, crampi muscolari e vertigini.

Durante la fase di recupero, rimanere idratati può aiutare a stimolare il flusso di sangue ai muscoli, che può ridurre il dolore muscolare. Inoltre, l’idratazione può aiutare a eliminare le tossine che possono esacerbare il dolore muscolare.

Gli eventi sportivi di durata superiore a 90 minuti richiedono strategie di idratazione pre-evento 2–3 giorni prima (ad es. Consumare 400-600 mL di liquido ogni 2-3 ore)

Bevanda fatta in casa per il recupero dell’idratazione:

1/2 tazza di succo d’arancia fresco
1/4 tazza di succo di limone fresco
2 tazze di acqua di cocco grezza
2 cucchiai di miele crudo biologico
1/8 cucchiaino di sale rosa dell’Himalaya

Frullare gli ingredienti e raffreddare

Tempi nutrizionali per il recupero

La tempistica nutrizionale per il recupero dovrebbe includere la garanzia che i pasti pre-allenamento alimentino adeguatamente la tua attività e che ottimizzino i tuoi macronutrienti per mantenere le riserve di glicogeno e l’equilibrio delle proteine.
Si dovrebbe considerare che è utile effettuare il rifornimento di glicogeno e il consumo di proteine ​​subito dopo l’esercizio o un evento in modo tale da aiutare a ottimizzare il recupero e minimizzare lo stress surrenalico e il catabolismo.

Consiglio

L’attività sportiva è molto importante per il nostro organismo ma comporta un gran dispendio energetico.

E’ fondamentale effettuare un rifornimento energetico tra un’attività e un’altra, idratarsi bene e rivitalizzarsi dopo ogni sessione di allenamento.

Con semplici linee giuda sarà possibile ottenere un recupero energetico più semplice, in modo da rendere gli allenamenti meno faticosi.[vc_btn title=”Contattami per un piano alimentare personalizzato” style=”3d” color=”green” size=”lg” align=”center” link=”url:https%3A%2F%2Fgretavaccaro.it%2Fcontatti%2F%20|||”]]

nutrizione sportiva

Hummus di ceci

Un piatto vegetale ideale per un pranzo completo e bilanciato.  È composto da ceci cotti, olio d’oliva, aglio e Tahini,...

Leggi
porridge di avena

Porridge di avena

Porridge di Avena. Il porridge è una ricetta sana e gustosa con fiocchi di avena, frutta e frutta secca. Sempre più...

Leggi
cornettone salato

Cornettone salato

Vuoi fare un pranzo gustoso da portare in spiaggia con te, concedendoti un piccolo sfizio senza esagerare? Prova il mi...

Leggi

Torta al limone

Vuoi fare uno spuntino o una merenda salutare e light? Prova la mia torta al limone. Ti consiglio di dividere...

Leggi

Lasagna Fit di Verza

La lasagna fit di verza è un ottimo piatto dietetico e completo. La ricetta assomiglia un pò a quella delle...

Leggi

Tortino light al cioccolato

Sei alla ricerca di uno spuntino light un po’ diverso dal solito? Seguire un regime alimentare dietetico alla lunga può...

Leggi
chiacchiere al forno

Un carnevale dietetico

Domenica 23 sarà l’ultima domenica di Carnevale, una festa allegra, divertente e… grassa. I dolci tipici della tradizione carnevalesca sono...

Leggi
pandoro avanzato

Tartufi di pandoro light

Le vacanze sono ormai terminate e hai ripreso il tuo ritmo quotidiano. Il lavoro, la palestra e la dieta, sono...

Leggi
struffoli light

Struffoli light

Immancabili sulla tavola di Natale sono gli struffoli, palline fritte ricoperte di miele e zuccherini, tipici della tradizione Napoletana. Ma...

Leggi
menù di natale light

Menù di Natale light

Il Natale è la festa più attesa dell’anno, ma anche la più temuta. Chi segue un regime alimentare dietetico tutto...

Leggi
polpette light di melanzane

Polpette light di melanzane

Un pranzo light e gustoso a base di melanzane, ideale per vegetariani e per i bambini ! [vc_column_text css_animation=”bounceIn”] Polpette...

Leggi
porridge a colazione

Porridge

Vuoi una colazione light facile da preparare e che ti dia la carica? [vc_column_text css_animation=”bounceIn”] Prepara il Porridge Il Porridge...

Leggi
smoothie al cioccolato

Smoothie al cioccolato

Cosa c’è di più buono di un frullato alla frutta? Semplice: un frullato al cioccolato! Smoothie al cioccolato Lo smoothie...

Leggi
involtini di cavolo

Involtini del cavolo !

Il giusto equilibrio tra leggerezza e gusto: ecco il segreto di una cena e dietetica! Involtini di cavolo Gli involtini...

Leggi
cheesecake fit

Cheesecake fit al cacao

Di cosa ha bisogno in nostro corpo per iniziare la giornata con la giusta carica? La colazione è il primo...

Leggi
ricetta pancake

Pancake Fit a Colazione

Saltare la colazione non ti aiuta a dimagrire, ma può provocare problemi al tuo corpo. Tutti pensano che saltando la...

Leggi

Prenota un appuntamento

Compila il form sottostante e prenota un appuntamento in studio con la Dott.ssa Greta Vaccaro.

Indicami qual è l’obiettivo che intendi raggiungere e presso quale delle sedi proposte desideri prenotare la visita.
I campi contrassegnati con l’asterisco sono obbligatori.
Se desideri aggiungere qualche nota che ritieni possa essermi utile, utilizza il riquadro “messaggio”.

PRENOTA UN APPUNTAMENTO

È ora di prendersi cura della tua salute! Prendi oggi stesso un appuntamento con la dott.ssa Greta Vaccaro.

PRENOTA UN APPUNTAMENTO

È ora di prendersi cura della tua salute! Prendi oggi stesso un appuntamento con la dott.ssa Greta Vaccaro.